Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Annunci

Questa funzione è disponibile solo per i siti sui piani Premium e Professional.

Dati utilizzati: le seguenti informazioni (rese disponibili dal browser del visitatore) vengono raccolte e inviate ai Demand Partner di Automattic: indirizzo IP, dati geografici (derivati ​​dall’indirizzo IP), agente utente, sistema operativo, tipo di dispositivo, ID utente univoco (a caso identificatore generato), URL corrente e categoria di interesse IAB (Interactive Advertising Bureau). I dati del registro (indirizzo IP, dati geografici, agente utente, sistema operativo, tipo di dispositivo) vengono memorizzati per 30 giorni. L’ID utente univoco è memorizzato nei cookie e viene conservato per 1 anno.

Attività rilevate: impressioni dell’annuncio, eventi relativi al video (ad es. Pausa, muto, riproduzione al 100%, ecc.) O errori e eventi di clic sugli annunci. Vari cookie vengono utilizzati per i seguenti scopi: distribuzione di annunci mirati a visitatori specifici, memorizzazione di identificativi dell’utente e raccolta di statistiche di piattaforme pubblicitarie anonime.


Le visualizzazioni di immagini vengono registrate solo se il proprietario del sito ha abilitato in modo esplicito il monitoraggio delle statistiche di visualizzazione delle immagini per questa funzione tramite il jetpack_enable_carousel_statsfiltro.

Dati utilizzati: se il rilevamento della vista immagine è abilitato, vengono utilizzate le seguenti informazioni: indirizzo IP, ID utente WordPress.com (se connesso), nome utente WordPress (se connesso), agente utente, URL di visita, URL di riferimento, data e ora di evento, lingua del browser, codice paese.

Attività monitorata: visualizzazioni di immagini.


Mi piace commento

Questa funzione è accessibile solo agli utenti che hanno effettuato l’accesso a WordPress.com.

Dati utilizzati: per elaborare un commento, vengono utilizzate le seguenti informazioni: ID utente / nome utente di WordPress.com (è necessario effettuare l’accesso per utilizzare questa funzione), l’ID utente locale specifico del sito (se l’utente ha effettuato l’accesso al sito su cui si è verificato il Mi piace), e un vero / falso punto dati che ci dice se l’utente è piaciuto un commento specifico. Se esegui un’azione simile da una delle nostre app mobili , vengono utilizzate alcune informazioni aggiuntive per monitorare l’attività: indirizzo IP, agente utente, data / ora dell’evento, ID blog, lingua del browser, codice paese e informazioni sul dispositivo.

Attività monitorata: Mi piace ai commenti.


Hatcher di Gravatar

Dati utilizzati: questa funzione invierà un hash dell’indirizzo e-mail dell’utente (se collegato al sito o WordPress.com – o se ha inviato un commento sul sito utilizzando il suo indirizzo e-mail che è collegato a un profilo Gravatar attivo) al Servizio Gravatar (anch’esso di proprietà di Automattic ) per recuperare l’immagine del proprio profilo.


Scroll infinito

Dati utilizzati: per registrare le visualizzazioni di pagina tramite WordPress.com Stats (che deve essere abilitato per il monitoraggio della visualizzazione di pagina qui per funzionare) con carichi aggiuntivi, vengono utilizzate le seguenti informazioni: Indirizzo IP, ID utente WordPress.com (se connesso) , Nome utente WordPress.com (se connesso), agente utente, URL di visita, URL di riferimento, data e ora dell’evento, lingua del browser, codice del paese.

Attività monitorata : le visualizzazioni di pagina verranno tracciate con ogni carico aggiuntivo (ovvero quando si scorre verso il basso fino alla fine della pagina e un nuovo gruppo di post viene caricato automaticamente). Se il proprietario del sito ha abilitato Google Analytics a utilizzare questa funzione, un evento di visualizzazione della pagina verrà inviato anche all’account Google Analytics appropriato con ogni carico aggiuntivo.


Piace

Questa funzione è accessibile solo agli utenti che hanno effettuato l’accesso a WordPress.com.

Dati utilizzati: per elaborare un’azione simile a un post, vengono utilizzate le seguenti informazioni: indirizzo IP, ID utente di WordPress.com, nome utente WordPress.com, ID sito collegato a WordPress.com (sul quale è stato inserito il post), ID post (del post che è piaciuto), user agent, timestamp dell’evento, lingua del browser, codice paese.

Attività monitorata: posta piace.


notifiche

Questa funzione è accessibile solo agli utenti registrati del sito che hanno effettuato l’accesso a WordPress.com.

Dati utilizzati: indirizzo IP, ID utente WordPress.com, nome utente WordPress.com, ID sito e URL collegati a WordPress.com, versione Jetpack, agente utente, URL di visita, URL di riferimento, data e ora dell’evento, lingua del browser, codice paese. Tramite questa funzione, alcune informazioni o attività relative ai visitatori possono essere inviate al proprietario del sito. Ciò può includere: indirizzo email, nome utente di WordPress.com, URL del sito, indirizzo email, contenuto dei commenti, azioni da seguire, ecc.

Attività rilevata: invio di notifiche (ad esempio quando inviamo una notifica a un particolare utente), apertura di notifiche (ad esempio quando un utente apre una notifica che riceve), esecuzione di un’azione all’interno del pannello di notifica (ad esempio, gradire un commento o contrassegnare un commento come spam) e facendo clic su qualsiasi collegamento all’interno del pannello di notifica / dell’interfaccia.


Proteggere

Dati utilizzati: per verificare l’attività di accesso e potenzialmente bloccare i tentativi fraudolenti, vengono utilizzate le seguenti informazioni: tentare l’indirizzo IP dell’utente, tentare l’indirizzo email / nome utente dell’utente (ovvero in base al valore che stavano tentando di utilizzare durante il processo di accesso), e tutte le intestazioni HTTP relative all’IP collegate all’utente tentante.

Attività rilevata: tentativi di accesso non riusciti (inclusi indirizzo IP e agente utente). Impostiamo anche un cookie ( jpp_math_pass) per 1 giorno per ricordare se / quando un utente ha completato con successo un captcha matematico per dimostrare di essere un vero umano. Ulteriori informazioni su questo cookie.

Dati sincronizzati ( ? ): Tentativi di accesso non riusciti, che contengono l’indirizzo IP dell’utente, il nome utente o l’indirizzo email tentati e le informazioni sull’agente utente.


Questa funzione è disponibile solo per i siti del piano professionale.

Dati utilizzati: tutti i filtri di ricerca e i dati delle query scelti dai visitatori per elaborare una richiesta di ricerca sui server WordPress.com.


compartecipazione

Dati utilizzati: quando si condivide il contenuto via e-mail (questa opzione è disponibile solo se Akismet è attivo sul sito), vengono utilizzate le seguenti informazioni: nome e indirizzo e-mail della condivisione (se l’utente ha effettuato l’accesso, queste informazioni verranno prelevate direttamente da il loro account), l’indirizzo IP (per il controllo dello spam), l’agente utente (per il controllo dello spam) e il corpo / contenuto della posta elettronica. Questo contenuto verrà inviato ad Akismet (anch’esso di proprietà di Automattic ) in modo che possa essere eseguito un controllo dello spam. Inoltre, se reCAPTCHA (di Google) è abilitato dal proprietario del sito, l’indirizzo IP della condivisione sarà condiviso con quel servizio. Puoi trovare l’informativa sulla privacy di Google qui .


Sottoscrizioni

Dati utilizzati: per avviare ed elaborare gli abbonamenti, vengono utilizzate le seguenti informazioni: l’indirizzo e-mail dell’abbonato e l’ID del post o del commento (a seconda dell’abbonamento specifico da elaborare). In caso di avvio di una nuova sottoscrizione, raccogliamo anche alcuni dati di base del server, incluse tutte le intestazioni delle richieste HTTP dell’utente che la sottoscrive, l’indirizzo IP da cui l’utente abbonato sta visualizzando la pagina e l’URI che è stato dato per accedere alla pagina ( REQUEST_URIe DOCUMENT_URI). Questi dati del server sono utilizzati esclusivamente per monitorare e prevenire l’abuso e lo spam.

Attività rilevate: i cookie di funzionalità sono impostati per una durata di 347 giorni per ricordare il blog di un visitatore e postare le opzioni di abbonamento se, in effetti, hanno un abbonamento attivo.


WordPress.com Secure Sign On

Questa funzione è accessibile solo agli utenti registrati del sito con account WordPress.com.

Dati utilizzati: ID utente (sito locale e WordPress.com), ruolo (ad es. Amministratore), indirizzo e-mail, nome utente e nome visualizzato. Inoltre, per il tracciamento delle attività (vedi sotto): indirizzo IP, ID utente WordPress.com, nome utente WordPress.com, ID sito e URL collegati a WordPress.com, versione Jetpack, agente utente, URL di visita, URL di riferimento, data e ora dell’evento, lingua del browser, codice del paese.

Attività rilevata: vengono registrati i seguenti eventi di utilizzo: avvio della procedura di accesso, completamento della procedura di accesso, esito negativo della procedura di accesso, reindirizzamento eseguito correttamente dopo l’accesso e mancato reindirizzamento dopo il login. Sono inoltre impostati diversi cookie di funzionalità, che sono dettagliati in modo dettagliato nella nostra documentazione sui cookie .

Data Synced ( ? ): L’ID utente e il ruolo di qualsiasi utente che ha effettuato l’accesso con successo tramite questa funzione.


Statistiche WordPress.com

Dati utilizzati: indirizzo IP, ID utente WordPress.com (se connesso), nome utente WordPress (se connesso), agente utente, URL di visita, URL di riferimento, data e ora dell’evento, lingua del browser, codice paese. Importante: il proprietario del sito non ha accesso a nessuna di queste informazioni tramite questa funzione. Ad esempio, il proprietario di un sito può vedere che un post specifico ha 285 visualizzazioni, ma non può vedere quali utenti / account specifici hanno visualizzato quel post. I log delle statistiche – contenenti gli indirizzi IP dei visitatori e i nomi utente di WordPress.com (se disponibili) – vengono conservati da Automattic per 28 giorni e vengono utilizzati al solo scopo di alimentare questa funzione.

Attività monitorate: visualizzazioni di post e pagina, riproduzioni video (se i video sono ospitati da WordPress.com), clic sui link in uscita, URL di riferimento e termini del motore di ricerca e Paese. Quando questo modulo è abilitato, Jetpack tiene traccia anche delle prestazioni su ogni carico di pagina che include il file Javascript utilizzato per le statistiche di tracciamento. Questo è esclusivamente per il tracciamento delle prestazioni aggregate sui siti Jetpack al fine di garantire che il nostro plug-in e il codice non stiano causando problemi di prestazioni. Ciò include il monitoraggio dei tempi di caricamento della pagina e la durata del caricamento delle risorse (file immagine, file Javascript, file CSS, ecc.). Il proprietario del sito ha la possibilità di forzare questa funzione a rispettare le impostazioni DNT dei visitatori . Per impostazione predefinita, DNT non è attualmente rispettato.


WordPress.com Toolbar

Questa funzione è accessibile solo agli utenti registrati del sito che sono anche collegati a WordPress.com.

Dati utilizzati: URL dell’immagine gravatar dell’utente loggato per visualizzarlo nella barra degli strumenti e l’ID utente di WordPress.com dell’utente collegato. Inoltre, per il monitoraggio delle attività (dettagliato di seguito): indirizzo IP, ID utente WordPress.com, nome utente WordPress.com, ID sito e URL collegati a WordPress.com, versione Jetpack, agente utente, URL di visita, URL di riferimento, data e ora dell’evento, lingua del browser, codice del paese.

Attività rilevata: fai clic sulle azioni all’interno della barra degli strumenti.